Women of Mathematics

Roma, 7 dicembre 2016 - 20 gennaio 2017

Il Dipartimento di Matematica ospiterà la mostra Women of Matematics throughout Europe: a gallery of portraits, formata dai ritratti fotografici e brevi interviste di 13 matematiche europee (foto di Noel Tovia Matoff, interviste di Sylvie Paycha e Sara Azzali, matematiche dell'Università di Potsdam). La mostra nasce dalla consapevolezza che ancora oggi per le donne è più difficile intraprendere una carriera accademica in campo scientifico e in Europa la sproporzione tra donne e uomini che si occupano di matematica è ancora notevole.

La mostra sarà esposta dal 7 dicembre al 20 gennaio, in giorni di particolare attività (lauree di dicembre, festa di Natale degli studenti), chiuderà nel giorno delle gare di matematica riservate a sole ragazze organizzate dell'UMI. In vari momementi saranno presenti delle guide.

Oltre all'inaugurazione, ci saranno due momenti di approfondimento, dedicati in particolare alle scuole superiori. Infatti, la separazione per genere tra chi farà studi più scientifici e chi farà studi più letterari, avviene ben prima dell'iscrizione all'Università, ed è spesso guidata da radicate convizioni collettive sulle diverse attitudini di maschi e femmine (i cosiddetti "stereotipi di genere"). Avvicinandosi agli studi universitari, questi pregiudizi possono agire ancora, rendendo le studenti meno consapevoli delle loro capacità e dei loro meriti.

Vogliamo dunque offrire alle ragazze l'opportunità di incuriosirsi, e di capire che gli studi scientifici possono essere un buono investimento sul futuro anche per loro, e vogliamo approfondire questi temi con le insegnanti e gli insegnanti che fanno fare loro i primi passi nella scienza.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma