Percorso d'eccellenza della laurea triennale in Matematica

Finalità e definizione - Il percorso di eccellenza ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti, meritevoli ed interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. Il percorso di eccellenza consiste in attività formative aggiuntive a quelle del corso di studio al quale è iscritto lo studente. Il complesso delle attività formative comporta per lo studente un impegno massimo di 200 ore annue e non dà luogo al riconoscimento di crediti utilizzabili per il conseguimento dei titoli universitari rilasciati dall'Università "La Sapienza".

Attività - Gli studenti ammessi al percorso d'eccellenza si dedicheranno all'approfondimento di argomenti istituzionali del corso di laurea attraverso la discussione di problemi ed esempi di particolare rilevanza formativa e metodologica e la risoluzione di esercizi. A tal fine viene costituita una classe di studio sotto la guida di più docenti "tutori", designati annualmente dal Presidente del Corso di Laurea in Matematica. La classe si riunisce con cadenza settimanale durante l'anno accademico.

Requisiti di accesso - Possono partecipare alla procedura comparativa per l'ammissione al percorso d'eccellenza gli studenti iscritti, che alla data del 31 ottobre abbiano acquisito tutti i crediti formativi universitari (CFU) riguardanti attività formative previste nel primo anno del corso di laurea, con media non inferiore a ventotto/trentesimi (28/30).

Verifica intermedia - Per ogni studente ammesso al percorso d'eccellenza, al termine dell'anno accademico l'attività dello studente verrà valutata dai docenti tutori. In caso di valutazione negativa il Presidente del Corso di Laurea può disporre la non ammissione al secondo anno del percorso. Per poter proseguire nel percorso di eccellenza lo studente, oltre ad aver svolto le attività proprie del percorso di eccellenza, deve aver acquisito tutti i crediti formativi universitari (CFU) previsti nel secondo anno ed aver ottenuto una votazione media non inferiore a ventotto/trentesimi (28/30).

Riconoscimento finale - Contestualmente al conseguimento del titolo di laurea, lo studente che ha concluso un percorso di eccellenza riceverà un'attestazione del percorso svolto, rilasciato dalla Presidenza della Facoltà di Scienze MFN, con le modalità previste per gli altri tipi di certificazione. Tale attestazione verrà registrata sulla carriera dello studente stesso. Unitamente a tale certificazione, l'Università conferirà allo studente un premio pari all'importo delle tasse versate nell'ultimo anno di corso.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma