Biblioteca: Banche Dati

Una banca dati bibliografica è un archivio di riferimenti bibliografici. Contiene, in altre parole, citazioni di articoli presenti su riviste, di libri o di saggi o capitoli all’interno di monografie, di relazioni presentate in occasione di congressi che sono state successivamente raccolte e pubblicate. E’ uno strumento di ricerca importante per venire a conoscenza di documenti che, se giudicati di proprio interesse, potranno essere consultati nella loro interezza. Rispetto ad una ricerca condotta su un generico motore di ricerca, una banca dati offre, tra l’altro, la garanzia scientifica dei risultati ottenuti. Tale garanzia, infatti, è data dalla selezione, analisi e critica dei contenuti condotta da qualificati comitati scientifici.

Le banche dati per la matematica:

MathSciNet (ad accesso totale. Per maggiori informazioni potete leggere il Guidebook, vedere i nuovissimi Tutorial o consultare il dettagliato Help Index)

Zentralblatt (ad accesso limitato a 3 risultati)

MathDi (ad accesso limitato a 3 risultati)

DiscoverySapienza è un potente motore di ricerca con il quale interrogare simultaneamente la maggior parte delle risorse elettroniche disponibili presso La Sapienza: la ricerca viene effettuata su tutti i periodici elettronici in abbonamento e su molte banche dati.

Per accedere alle risorse elettroniche dal di fuori della rete della Sapienza occorre utilizzare il proxy EasyBixy.

arXiv è un archivio per pre-prints (bozze definitive) di articoli scientifici resi accessibili liberamente via internet.